Pesto

0
49

Il pesto è un condimento per la pasta tipicamente ligure. Alla base della ricetta c’è il basilico, che pestato con il mortaio insieme agli altri ingredienti a feddo dà come risultato finale una salsa cruda. Circa le origini del pesto, si ha una prima apparizione in epoca romana ne il Moretum, ben illustrato da Virgilio. La ricetta vera e propria è collocata all’Ottocento. In origine il pesto è arricchito con le patate, in quanto meno care della pasta.

Le trofie sono la pasta tipica da condire con il pesto.

Durata: 25 min

Livello: facile

Dosi: 4 persone

INGREDIENTI

100 gr di basilico (foglie)

60 gr di pinoli

120 ml di olio extra vergine d’oliva

40 gr di parmigiano

60 gr di pecorino

sale grosso qb

mezzo spicchio d’aglio

PREPARAZIONE

Prima azione lavare delicatamente le foglie di basilico, grattuggiare il parmigiano e il pecorino. Passate a pestare l’aglio e il sale grosso nel mortaio aggiungendovi un po’ per volta il basilico. Con movimento circolare continuate a sfaldare le foglie.

Inserite i pinoli, quindi procedete a ridurli in piccoli pezzettini. Ora potete unire il parmigiano e il pecorino, da ultimo aggiungete l’olio. Quando il pesto vi sembrerà omogeneo potete procedere per utilizzarlo come condimento o conservarlo.

Condividi i tuoi piatti, scarica la nostra App per iOS a questo link: http://bit.ly/eatopine

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here