Saltimbocca alla romana

0
88

I saltimbocca alla romana sono un secondo tipico della cucina romana. E’ un piatto veloce, semplice e facile da cucinare, come suggerisce il nome saltare in bocca. Alla base di tutto c’è la carne di vitello prima marinata nel vino bianco, poi accompagnata da prosciutto crudo e salvia prima di essere messa sul fuoco con una noce di burro. Di questa leccornia si ha memoria alla fine dell’Ottocento, Pellegrino Artusi ne descive la bontà dopo averla mangiata presso la famosa (all’epoca) trattoria Le Venete.

Durata 60 min Livello: Facile Dosi: 4 persone

INGREDIENTI

8 Vitello (fettine)
8 fette di Prosciutto crudo
60 g burro
150 ml Vino bianco secco
8 foglie di Salvia
sale qb
pepe qb

PREPARAZIONE

Iniziate con un batticarne ad assottigliare le fettine di carne, dopo averle disposte tra due fogli di carta forno. Raggiunto lo spessore desiderato disponetele in una ciotola e versatevi il vino, quindi lasciatele marinare per 30 minuti. In una padella fate fondere una noce di burro, con l’aiuto di un basoncino di legno per alimenti guarnite ciascuna fetta con il prosciutto crudo e salvia. Passate alla cottura non più di 5 minuti e sfumate tutto con il vino. Alcuni, per ottenere una preparazione cremosa passano la carne nella farina 00, prima di metterli in padella.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here