Polpo e patate

0
115

Polpo e patate servito come antipasto, piatto unico, qualcuno lo preferisce come secondo leggero dopo un primo impegnativo, è un must della cucina italiana.

Polpo e patate è tra le pietanze legate alla regione Campania e chiamata purpo a’ ‘nzalata. All’apparenza sembra una pietanza semplice da realizzare, soprattutto il sergreto di una buona riuscita è nella scelta degli ingredienti e nel saperli trattare.

Prediligete la scelta di patate a pasta gialla e del polpo con ben due file di ventose, possibilmente fresco (molti preferiscono impiegare quello congelato per una questione di morbidezza della carne ndr). Ovviamente, scegliete un buon olio extravergine d’oliva per condire e amalgamare gli ingredienti, farà risaltare i sapori del piatto.

DURATA: 60 min

LIVELLO: Medio

DOSI: 4 persone

INGEDIENTI

1 kg di polpo

1 costa di sedano

4 patate

1 limone

olio extravergine d’oliva qb

sale qb

pepe qb

4 foglie di alloro

vino bianco

PREPARAZIONE

Per ottenere un buon polpo e patate fate attenzione ai tempi di cottura, così da avere un polpo morbido e delle patate al dente al punto giusto.

Iniziamo dal polpo: lavatelo e mettetelo in acqua fredda con il vino bianco e le foglie di alloro, quindi copritelo. Al momento della sua ebollizione lasciatelo cuocere per 20 minuti. Attenzione: il polpo deve raffreddarsi nella sua acqua di cottura, successivamente potete sciacquarlo e tagliarlo a dadini a vostro piacimento e metterlo da parte.

Passiamo alle patate: dopo averle sbucciate e tagliate a dadini, passatele in acqua salata per 10 minuti. Una volta scolate mettetele sotto l’acqua fredda per un minuto. Trattate il sedano: dopo averlo sbucciato sbiancatelo velocemente in acqua salata bollente e tagliatelo a dadini.

In una zuppiera, quando tutti gli ingredienti sono freddi uniteli con l’aggiunta di sale, di pepe, del limone e dell’olio extravergine d’oliva qb.

Avvertenze: dalla preparazione della ricetta, all’essere servito in caso di avanzo del polpo ricordate di consumarlo entro le 48 ore, oltre si perde il gusto e la freschezza.

Condividi i tuoi piatti, scarica la nostra App per iOS a questo link: http://bit.ly/eatopine

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here