Moka

0
50
Moka

La moka è una caffettiera ideata nel 1933 da Alfonso Bialetti. Esistono oltre 105 milioni di esemplari ma lei rimane unica soprattutto inimitabile.

La moka è al 100% italiana e il suo disegno industriale è presente nella collezione permanente del Triennale Design Museum di Milano e del MoMa a New York.

La forma della Moka è ottagonale, un tratto caratteristico che la rende unica e di alluminio, una vera e propria icona Made in Italy.

Bialetti s’ispiro a una lavatrice chiamata lisciveuse, per la sua Moka che aveva una caldaia dove si mettevano i panni, l’acqua e il detersivo.

L’acqua in ebollizione saliva lungo il tubo, dove si raffreddava sciogliendo la lisciva che si spargeva sui panni.

Così, con il sistema della Moka, per fare il caffè si mette l’acqua nella caldaia fino a sfiorare la valvola di sicurezza.

S’inserisce il filtro dosatore, detto imbuto metallico dove sopra si riempie con il caffè. Quindi, si avvita il bricco la parte superiore.

Mettendo la Moka sul fornello, l’acqua si riscalda, fino a 90°, provocando una pressione tale cui vapore aumenta, provocandone l’espansione.

Così, il vapore costringe l’acqua a salire passando per l’imbuto ed infine ad affiorare nel bricco in caffè caldo.

Se anche tu hai un’esperienza culinaria da condividere, scarica la nostra App per iOS a questo link: http://bit.ly/eatopine

Abbiamo selezionato le migliori da acquistare su Amazon:

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here