Spaghetti alle vongole

0
1327
Spaghetti alle vongole

Il profumo del mare in un primo piatto: ecco la ricetta degli spaghetti alle vongole, da gustare con un buon calice di vino bianco ghiacciato.

Le origini degli spaghetti alle vongole sono partenopee, la tradizione li inserisce tra quei piatti sciuè sciuè (veloci).

Non conosce stagione e occasione, dai pranzi estivi al cenone della vigilia di Natale sono un classico da portare a tavola.

Per gli amanti dei frutti di mare come per la ricetta della carbonara di mare, vi segnaliamo alcuni accorgimenti per ottenere un buon risultato.

Iniziamo dalle vongole, assicuratevi all’acquisto in pescheria che siano vive: il guscio è chiuso o presenta una piccola fessura.

Sfioratelo con un dito, all’istante dovrebbe serrarsi e darvi prova della vitalità.

Che siano vongole veraci, veraci di allevamento o lupini, la scelta spetta al palato. Le prime sono pregiate e pescate.

Hanno i sifoni o corni che il mollusco usa per filtrare l’aria separati e lunghi, rispetto a quelli attaccati di allevamento.

I lupini hanno il guscio chiaro e striato, si differenziano dalle due per le dimensioni piccole, sono poveri di sabbia e molto gustosi.

Le vongole hanno bisogno di un habitat dal fondo basso e sabbioso. Il mare Adriatico è un ottimo fornitore.

DURATA: 40 min

LIVELLO: Facile

DOSI: 4 Persone

INGREDIENTI:

1 kg di vongole veraci

400 gr di spaghetti

olio extravergine di oliva

sale qb

peperoncino

vino bianco

aglio

prezzemolo

PROCEDIMENTO

Varie scuole di pensiero suggeriscono dalle tre ore a una notte per lasciare che la sabbia spurghi bene dalle vongole.

In realtà, lasciarle in ammollo in acqua fredda e sale grosso le rende più sapide, occhio.

Quindi, post ammollo prendete una padella antiaderente scaldate l’olio extravergine di oliva imbiondendo appena aglio e peperoncino.

Unite le vongole e vino a fuoco vivo e fate evaporare l’alcol. Sigillate con un coperchio fino a quando saranno aperte (3 min circa).

Ora, scolatele e filtrare il sugo mettendolo da parte. Mentre, tritate il prezzemolo.

Cuocete in abbondante acqua salata gli spaghetti e tirateli via al dente. Unite la pasta nella padella con le vongole.

Amalgamate, aggiungete il trito di prezzemolo, un giro di pepe e servite.

Se anche tu hai un’esperienza culinaria da condividere, scarica la nostra App per iOS a questo link: http://bit.ly/eatopine

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here