Gnocchi alla romana

0
182
Gnocchi alla romana un classico della tradizione del giovedì.

Giovedì: gnocchi alla romana. Un primo della tradizione molto apprezzato fatto di ingredienti semplici, poveri ma buoni.

La ricetta si tramanda di generazione in generazione, sono tante le variazioni sul tema. Qui vi proponiamo l’originale.

Di base gli gnocchi alla romana sono fatti di semolino, latte, tuorlo d’uovo, burro e parmigiano, con qualche accorgimento per la preparazione.

Spesso vengono proposti, quindi serviti con pomodoro, prosciutto e altri formaggi diffidate, gli gnocchi alla romana originali sono questi.

Soprattutto è uno dei piatti poveri, ma ricco per sfamare quelle che un tempo erano le famiglie romane numerose.

DURATA: 50 min

LIVELLO: Facile

DOSI: 4 Persone

INGREDIENTI

2 tuorli

sale qb

noce moscata

1 L di latte intero

250 gr di semolino

140 gr di parmigiano grattugiato

PROCEDIMENTO

In un pentolino antiaderente portate a bollore il latte con una noce di burro, un pizzico di sale e noce moscata qb.

Quindi, mentre bolle versate il semolino e con una frusta mescolate evitando la formazione di grumi.

Continuate a girare il semolino, quando lo vedete addensato toglietelo dal fornello e aggiungete una parte del parmigiano e i tuorli, questi non devono essere freddi.

Continuate a mescolare con la frusta. Prendete una teglia, oliatela e versatevi il composto assicurandovi che sia ben spianato e con 1 cm di spessore.

Mentre accendete il forno portandolo a 200°.

Una volta che l’impasto è freddo, aiutatevi con un coppapasta dal diametro di 4/5 cm a ricavare i dischetti.

Imburrate una teglia, disponete gli gnocchi sovrapponendoli (vedi foto) e cospargeteli con l’altro parmigiano e burro sciolto.

Infornate a 180° per 20 minuti circa. Serviteli caldi e con un buon bicchiere di vino.

Condividi i tuoi piatti, scarica la nostra App per iOS a questo link: http://bit.ly/eatopine

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here